• Categoria

  • archivi

  • Articoli Recenti

  • Post più letti

  • Annunci

Primavera!!!

… anche se un po’ in ritardo, sono ritornati a fiorire.

Annunci

Una tranquilla giornata di Primavera

Non chiedere al fiore

Non chiedere al fiore di darti il colore

Non chiedergli di darti il profumo

Dagli uno sguardo

Vivrà anche per questo

Amicizia, gioco, divertimento e … un po’ di sana competizione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I regali della Natura.

Fiori

e piante selvatiche commestibili

“Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima … “

“Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene.

Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole.

Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.”

Khalil Gibran da “Le ali spezzate”

“Oggi ventun marzo”

“Oggi ventun marzo”

Oggi ventuno marzo entra l’Ariete
nell’equinozio e picchia la sua
testa maschia contro alberi e rocce,
e tu amore stacchi
ai suoi colpi il vento d’inverno
dal tuo orecchio inclinato
sull’ultima mia parola. Galleggia
la prima schiuma sulle piante, pallida
quasi verde e non rifiuta
l’avvertimento. E la notizia corre
ai gabbiani che s’incontrano
fra gli arcobaleni: spuntano
scrosciando il loro linguaggio
di spruzzi che rintoccano
nelle grotte. Tu copri il loro grido
al mio fianco, apri il ponte
fra noi e le raffiche
che la natura prepara sottoterra
in un lampo privo di saggezza,
oltrepassi la spinta dei germogli.
Ora la primavera non ci basta.

da: “Tutte le poesie” di Salvatore Quasimodo

Lesser Ury - Foresta della betulla in PrimaveraLesser Ury “Foresta della betulla” 1890