“Alla tua salute” – Alda Merini

Il Poeta raccoglie i dolori e i sorrisi
e mette assieme tutti i suoi giorni
in una mano tesa per donare,
in una mano che assolve
perché vede il cuore di Dio.
Ma la città è triste
perché nessuno pensa
che i fiori del Poeta
sbocciano per vivere molto a lungo
per le vie anguste della grazia.

(da “Alla tua salute amore mio”)

Alda Merini (Milano, 21 marzo 1931-Milano, 1° novembre 2009)

John Waterhouse (1849-1917)John Waterhouse (1849-1917)

Annunci