Aprile

Finalmente è arrivata sul serio la Primavera e si sente l’aria più mite mentre i raggi del sole caldo ci accarezzano. Purtroppo la vita frenetica che facciamo non ci fa sempre vedere ed ammirare i cambiamenti delle stagioni.

La Primavera mi fa un effetto strano, sarà forse per i profumi o la luce intensa, mi sento come se uscissi da un letargo e la sensazione che provo è come un giramento di testa. Ho bisogno di guardare e cercare i cambiamenti  sugli alberi, nei prati e gustare così la natura in tutti i suoi odori e colori.

La poesia del disgelo” è un titolo perfetto per questo articolo che ho trovato sul blog Denver&Dintorni. I fiori, con delicatezza, si fanno spazio fra la neve e le foglie secche, per poi splendere al sole e farsi così scoprire in queste splendide immagini.

p10008351p1010223p1010226

p10101651

p10101811

Prima di primavera ci sono dei giorni
che alita già sotto la neve il prato,
che sussurrano i rami disadorni,
e c’è un vento tenero ed alato.

Il tuo corpo si muove senza pena,
la tua casa non ti par più quella,
tu ricanti una vecchia cantilena,
e ti sembra ancor tanto bella…

Anna Achmatova

Annunci