Ma il cielo è sempre più blu

Ma il cielo è sempre più blu, una canzone del 1975 di Rino Gaetano, all’anagrafe Salvatore Antonio Gaetano, (Crotone 29 ottobre 1950 – Roma 2 giugno 1981).

Un capolavoro dell’epoca ed un testo ancora purtroppo attualissimo, una denuncia dei problemi sociali, delle differenze, delle ingiustizie.  Nonostante le sorprese, non sempre buone, la vita va avanti.

Chi vive in baracca, chi suda il salario / chi ama l’amore e i sogni di gloria / chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria / Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio / chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo / chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno / Chi ama la zia chi va a Porta Pia / chi trova scontato, chi come ha trovato / na na na na na na na na na / Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, / ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo / chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano / chi fa il contadino, chi spazza i cortili / chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia /na na na na na na na na na / Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, / ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

Testo completo e Video:http://www.calatafimisegesta.it/cielo-sempre-blu/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: