Abruzzo, ricordi

Mi sono assentata per  alcuni giorni,  ho fatto un salto nel passato, sono ritornata nella mia terra, l’Abruzzo. Non sono riuscita ad amarla in questi anni per motivi personali, troppi ricordi dolorosi e ferite nascoste che mi hanno causato rabbia, solitudine e un senso di abbandono. Poi  ho sentito il bisogno di affrontare la verità, nascosta per molto tempo, e confrontarmi  con la realtà.

Ho cercato di capire e comprendere il motivo di tante bugie, ci sono riuscita solo in parte perché sono trascorsi troppi anni, così ho trovato dentro di me un modo per convivere con i ricordi, accettarli senza soffrire troppo e trovare un po’ di pace.

“Gran, Gran Sasso, che parli con le stelle

Le lacrime che asciughi son sempre quelle

Grande Sasso, conserva il tuo mistero

E ogni sogno fatto lo vivrò davvero.”

da  “Gran Sasso” – Ivan Graziani (Teramo 6.10.1945 – Novafeltria 1°.1.1997)

Video “Gran Sasso, la montagna che unisce”, commento di Mario Tozzi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: