Ninnananna Ninna-o,

Ninnananna, ninna-o,
questo bimbo a chi lo dò?

Lo dò al vento birichino
che lo dondola un pochino
e lo porta fin lassù
dove il cielo è tutto blu…
Non è buio, per fortuna:
c’è il chiarore della luna!

Ninnananna,ninna-o,
. . .
Lo darò a una nuvoletta
che si sposta senza fretta
e lo porta a fare un viaggio
tra cicogne di passaggio.
Cosa c’è nel fagottino?
Che domande: c’è un bambino!

Ninnananna, ninna-o,
. . .
Alla Luna, che risplende
mentre in cielo sale e scende,
così quando non è piena,
lo fa andare in altalena
e lo culla, dolce e lenta,
finché lui non si addormenta.

Ninnananna, ninna-o,
. . .
Lo darò ad una stellina
luminosa, ma piccina,
che gli sappia raccontare
belle storie da sognare,
dolci come caramelle,
scintillanti come stelle.
. – . – . –
Ninnananna, ninna-o,
. . .
Alla mamma, che lo aspetta
qui nella sua cameretta
pronta a leggergli la storia,
che ormai lui sa già a memoria
perchè vuole sempre quella,
la più cara. la più bella…

Ninnananna, ninna-o
. . .
Lo dò al sonno, che lo piglia
e gli soffia sulle ciglia
poi lo prende per la mano
dolcemente, piano piano…
Da lassù si sente un coro:
“Buonanotte, sogni d’oro!”

(Progetto di Carlo Alberto Michelini
Illustrazioni di Giulia Orecchia
Testo di Giovanna Mantegazza)

Albert Anker

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: