“La cucina di mia madre”.

Erediterò la cucina di mia madre,
i suoi bicchieri, quelli alti e sottili, e quelli bassi e larghi,
i suoi piatti, una brutta accozzaglia di pezzi scompagnati,
tazze comprate in fretta in più occasioni,
pentole arrugginite che non riesce a buttare via.
“Non ti comprare niente proprio ora” dice
“presto tutto questo sarà tuo”.

Mia madre progetta un’altra fuga,
per la prima volta verso il suo paese,
verso la casa ricostruita che deve ammobiliare.
A 69 anni è eccitata
a ricominciare da zero.
Per la nona volta.

Non parla mai dei mobili che ha perso
ogni volta che ha dovuto lasciare le sue case.
Non sente alcun rimpianto per le cose,
solo per la sua vite nel giardino
arrampicata fino al graticcio sulla veranda.
Cantava per far maturare i grappoli,
cuciva sacchetti di cotone per proteggerli dalle api.
So che non erediterò mai le piante di mia madre.

L’autrice di questa poesia è la curda Choman Hardi. Da “Un mondo di pappe” di Sara Honegger.

E’  una lettura piacevole e un viaggio sull’alimentazione  del bambino da 0 a 6 anni,  adatto ai genitori, ai nonni  e non solo. Si parla di cibo in modo naturale, al piacere di stare in cucina anche come gioco e preparare e pasticciare insieme ai piccoli e fare cose vere: lavare, affettare, impastare, versare, sbattere.

Il  libro ci porta fra ricette, consigli e ricordi di donne provenienti da differenti parti del mondo: Marocco,Libano, Egitto, Algeria, Senegal, Albania,Romania,  Ucraina, Perù, Ecuador, Honduras, Cile e tanti altri Paesi.

. . .

“In cucina ci si siede per un caffè, per due chiacchiere, per una fetta di torta in compagnia, e forse per una cena e un po’ di sollievo, come dice la poetessa Patrizia Cavalli:

Andrò dai miei amici andrò a cena

Cancellerò così la mia pena.”

. . .

George Dunlop: "Alice nel paese delle meraviglie".

 

Annunci

2 Risposte

  1. Mi piace molto questa poesia, abbastanza insolita, e anche il libro dev’essere interessante.
    Ciao, buona serata

    • Sì, è interessante. Fra l’altro quasi tutte le ricette vanno bene per tutta la famiglia. Poi ci sono tante esperienze personali, poesie e consigli. ciaoooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: